ALFIO BARDOLLA (2)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ALFIO BARDOLLA (2)

Messaggio  Admin il Gio Giu 19, 2008 3:26 pm

Articolo del 30 Gennaio 2006

Bardolla e l'Aduc
di Giuseppe D'Orta, Alessandro Pedone

Abbiamo ricevuto la seguente lettera da Alfio Bardolla a seguito del nostro articolo pubblicato a questo indirizzo http://investire.aduc.it/php/mostra.php?id=130797

Cortese Dr. D'Orta,
leggo per caso su segnalazione di un nostro cliente un commento “poco felice” sulle mie societa', sulla mia organizzazione e su me stesso.
Come puo' comprendere il suo scritto senza nemmeno conoscermi e' gravemente lesivo della mia immagine e sarebbe facilmente ottenibile da un giudice un provvedimento d’urgenza (ex. Art. 700) per inibire e chiudere momentaneamente il suo sito cosi' come gia' ottenuto in altre situazioni.

Dato che pero' non ci interessa questo tipo di pubblicita' la inviterei ad un corso gratuitamente in modo che poi possa farsi una idea precisa su di me come persona, come imprenditore e sulla mia organizzazione. A questo punto serenamente potra' scrivere la sua opinione anche per quanto riguarda i contenuti. Mi sembra piu' equo che sparare a zero su qualunque cosa e' differente da quello che pensa o crede o su qualcuno che ha studiato duramente ed ha applicato metodologie diverse dalle sue per arrivare dove e' arrivato.

Il fatto che trasmissioni come “Ballaro'” notoriamente alla ricerca di scoop su qualcosa che non funzioni o su truffe e raggiri ci abbia segnalato con una intervista piuttosto lunga, sia andata dai nostri studenti a chiedere la loro opinione e a verificare i risultati e sia venuta ad un nostro corso e' di per se gia' un “bollino” forse anche per i suoi associati. Se cosi' non fosse la inviterei ad una delle prossime date dove mi trovera' personalmente.

Investire ad immobili e' a Milano il 25/26 febbraio e a Roma l’11-12 Marzo. Mi scriva e mi dica chi potra' partecipare, sarete nostri ospiti.

Le faccio anche presente che chiunque puo' venire ad un corso e richiedere interamente indietro la quota di partecipazione entro il primo giorno a maggior tutela delle persone che spesso di trovano in dubbio sul fatto se sara' o non sara' una cosa seria. E questo non lo fa quasi nessuno in Italia.

Nel frattempo le chiederei cortesemente di allegare la presente risposta a tutte le comunicazioni dove commenta qualcosa sul mio nome oppure di eliminare qualunque commento su me o sulla mia organizzazione e sui miei corsi.

Cordiali saluti

Alfio Bardolla

Egregio Bardolla,
Dalla lettura della sua lettera ci sembra di capire che deve aver talmente interiorizzato le tecniche di psicologia della vendita da non poter fare a meno di utilizzarle in qualsiasi circostanza.
Purtroppo, questa volta non ha a che fare con giornalisti ne' con potenziali clienti disponibili a credere che possa esistere un metodo per diventare ricchi.
Ha incontrato, invece, persone che hanno studiato la psicologia della vendita, la programmazione neuro-linguistica, il pensiero positivo e la cui attivita' professionale principale si svolge proprio nel campo della finanza (e per alcuni di noi anche nel campo immobiliare).
Purtroppo per lei, quindi, il suo modus operandi e' per noi perfettamente leggibile e forse sara' utile renderlo un po' piu' chiaro anche ai nostri lettori. Vediamo quindi di semplificarlo un po' a beneficio di chi ci legge:
Per prima cosa "parte forte" dal punto di vista legale, per incutere timore in chi legge: "mi hai diffamato, posso farti chiudere il sito come e quando voglio".
Se ritiene di avere gli elementi per avviare un procedimento cautelare ex art. 700 lo faccia. Come potra' immaginare non si tratterebbe ne' del primo ne' dell'ultimo.
Dunque lei sostiene che potrebbe farci chiudere, ma e' magnanimo e non lo fara' perche' non e' interessato a quel tipo di pubblicita'. Ecco che inizia a svelarsi il vero scopo della lettera: un bello spot pubblicitario con tutti i crismi. Vediamo le argomentazioni che utilizza.
Bardolla e' stato a Ballaro': lo sapevamo gia', anche perche' non manca mai di farlo notare nelle sue inserzioni pubblicitarie sulla stampa. "Visto in tv" e' un marchietto molto usato nell'ambiente degli spot, infatti.
Come tutti i bravi pubblicitari lei tenta di citare la trasmissione a sproposito, cercando di tirare l'acqua al suo mulino. Essere stati intervistati in tv non e' certo una consacrazione di serieta'. Chi ha frequentato le trasmissioni televisive sa bene come funzionano le cose, ma per la maggioranza delle persone la sua argomentazione puo' avere un qualche peso.
Inoltre, cerca di far passare il seguente concetto: sono stato a Ballaro', Ballaro' e' una trasmissione che cerca scoop sulle truffe, quindi io sono consacrato come persona seria.
A parte il fatto che la trasmissione e' giornalistica e non dedicata alle truffe, ma soprattutto alla politica, quel servizio televisivo aveva lo scopo di mostrare la mania della speculazione immobiliare che ha di recente colto molte persone. L'ultima volta in cui abbiamo assistito ad una simile mania e' stato nel 2000, al culmine della bolla azionaria...
In quel periodo in una famosa trasmissione televisiva venne dato ampio spazio ad un adolescente che sosteneva di guadagnare in borsa con l'analisi tecnica e che aveva fondato un sito, www.laborsadeipiccoli.com. Naturalmente, in quel caso, il ragazzino non aveva alcuna colpa e non chiedeva soldi a nessuno, la vicenda pero' dimostra come in televisione passa veramente di tutto.
Nella puntata di Ballaro' a cui si riferisce, fra l'altro, si metteva sostanzialmente in luce negativa la speculazione immobiliare, anche per alcuni aspetti fiscali (sfruttando certe pieghe della normativa, infatti, si possono realizzare plusvalenze a zero imposizione fiscale).
Veniamo all'altra parte dello spot che sta cercando di fare con la sua lettera: io offro il soddisfatti o rimborsati. Un classico.
Dunque, lei offre dei corsi di due giorni "per diventare ricchi come sostiene di essere diventato lei" ed offre la possibilita' a chi vuole di recedere dopo il primo giorno.
Le sembra veramente una cosa seria? In pratica chi vuole i soldi indietro glielo deve dire in faccia e sostenere quindi tutte le sue tecniche di persuasione. Se psicologicamente non ce la fa, lei e' salvo.
Se e' cosi' certo delle sue tecniche, perche' non offre il "soddisfatti o rimborsati" a distanza di tre mesi?
Ma lo "spot" continua. Sono talmente magnanimo che non solo non ti faccio chiudere il sito, ma ti dimostro che sono bravo offrendoti un corso gratis ed infine la "consacrazione definitiva" dello spot: ci chiede di allegare la sua lettera sotto ogni cosa che abbiamo scritto sulle sue societa'.

Egregio Bardolla, e' nostro costume pubblicare sempre le repliche ai nostri articoli e quindi pubblichiamo volentieri la sua lettera e la nostra risposta. Naturalmente non ci sfiora neppure l'idea di allegare il suo "spot" alle nostre risposte alle eventuali domande dei nostri lettori su di lei.
Publicita' a parte, veniamo alla sostanza del problema. Le cose che lei afferma sono verosimili o no? Lei ha affermato in un'intervista a Milano Finanza di aver guadagnato, partendo da zero, ben otto milioni di euro in tre anni, attivi che ora sono in un trust lussemburghese (strumento che va molto di moda, da un po' di tempo a questa parte).
Siamo a sua completa disposizione per pubblicare nel nostro sito i documenti che provano cio' che afferma. Se ce li invia, dedicheremo ad essi un'intera sezione del nostro sito. A quel punto si' che potrebbe proporsi come esperto, cosa che cerca di fare in qualsiasi situazione, compresa la presente.
Sarebbe la prova che lei e' piu' competente di Warren Buffett, il piu' grande investitore di tutti i tempi... e magari la spesa da affrontare per il suo corso sarebbe giustificata.
Qualora questa documentazione, verificabile, non ci venisse fornita dovremmo continuare a ritenere che lei pubblicizza i suoi corsi con affermazioni ingannevoli ed il nostro giudizio sui corsi continuera' ad essere lo stesso pur senza la necessita' di parteciparvi.
Oltre ad affermazioni non verosimili per le sue pubblicita', ricorre anche ad argomentazioni tecnicamente errate come quando sostiene che con le opzioni si vincerebbe sempre.
Anche qui, purtroppo non sta interloquendo con giornalisti o potenziali clienti vogliosi di trovare il metodo per diventare ricchi. Sta parlando con persone che le opzioni le hanno studiate ed utilizzate. Affermazioni di questo tipo, totalmente assurde, qualificano, da sole, sia la sua persona che i suoi corsi.
Infine, ci permetta di farle una domanda. Se lei ha guadagnato, in tre anni, partendo da zero, 8 milioni di euro, perche' mai perde tanto tempo ad insegnare questi metodi agli altri?
Ipotizzando che dei 799 euro a persona per i suoi corsi, tolte le spese e le tasse, gli rimanga il 50% di puro guadagno (ipotesi eccessivamente ottimistica), per guadagnare altri 8 milioni di euro nei prossimi 3 anni dovrebbe fare corsi di due giorni, ogni settimana, a circa 130 persone per i prossimi tre anni. Forse le conviene tornare a fare lo speculatore (se mai lo ha fatto)...
Ma forse lei lo fa perche' e' una persona buona di spirito (d'altra parte e' stato cosi' magnanimo da evitare di farci chiudere il sito ed offrirci addirittura, G-R-A-T-U-I-T-A-M-E-N-T-E, di partecipare ai suoi corsi) e vuole che sempre piu' persone diventino milionarie, in euro, in pochi anni.
Se cosi' fosse, avendo gia' accumulato 8 milioni di euro (e potendo continuare a farlo quando vuole, visto che conosce le magiche tecniche) perche' mai fa pagare i suoi corsi ai suoi "privilegiati" studenti?
Volendo essere un po' piu' seri vorremo chiudere con una piccola riflessione sulle le tecniche di PNL e pensiero positivo che sembrerebbero essere alla base dei suoi "insegnamenti". Queste tecniche si prestano fin troppo bene a raggiri. Non stiamo dicendo che sia il suo caso, stiamo solo dicendo che persone psicologicamente piu' fragili della media possono essere agevolmente incastrati dalla PNL e da tutte le teorie che vanno sotto il nome di pensiero positivo.
Se queste tecniche non sono sostenute da una "piramide dei valori" ben allineata, rimangono mere tecniche molto poco efficaci per qualunque cosa, tantomeno per investire correttamente i propri risparmi. Pubblicizzare un proprio corso ricorrendo ad affermazioni palesemente inverosimili e tecnicamente scorrette non ci sembra indice di comportamenti ben allineati con una una piramide di valori ben strutturata. Non le sembra?.

Cordiali saluti
http://www.investire.aduc.it/php/mostra.php?id=134793

Admin
Admin

Numero di messaggi : 121
Età : 36
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 02.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://infofarmaci.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum